Blog: http://quiencallaotorga.ilcannocchiale.it

La guerra si fa dura e cominciano le recriminazioni

Sembra di assistere al processo di Biscardi.La guerra si dimostra piu' difficile del previsto . Gli Inglesi perdono ogni giorno molti soldati e accusano gli Americani di averli abbandonati per andare a segnare il goal della vittoria .

E triste sentire ogni giorno parlare di tattiche militari, soldati uccisi, bombe che sbagliano il bersaglio o lo azzeccano come se si stesse assistendo a un Match di calcio.

Premetto, non sono contrario all'utilizzo delle tecnologie , e all'informazione spettacolo senza se e senza ma.Trovo che oggi il fatto di potere osservare un evento drammatico da tanti punti di vista sia molto positivo.La verita' non e' univoca e' frutto dell'interazione tra oggetto e soggetto osservante.Mi chiedo soltanto se una maggiore responsabilizzazione di chi l'informazione la fa, e non mi riferisco ai reporter ma a chi chiede ai reporter un certo tipo di servizi,potrebbe evitare di rendere  fatti cosi' importanti superficiali, quasi banali. 

Pubblicato il 27/3/2003 alle 13.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web